Eleison Comments in Italian

COMMENTI ELEISON DCCXXXIII (31 Luglio 2021) : GRANDE AZZERAMENTO ?

Per il Festival della Filosofia tenutosi a Venezia due mesi fa, l’Arcivescovo Vigano ha scritto un’altra delle sue splendide disamine sugli avvenimenti moderni, presentando un punto di vista veramente Cattolico come dovrebbero essere per tutti gli uomini di chiesa, la cui maggior parte, a causa della follia conciliare, rinnega. Nella desolazione senza precedenti in cui si trova oggi la Chiesa che si avvicina alla fine del mondo (cfr Mt XXIV), Dio ha certamente preservato questo Arcivescovo come faro di luce, per continuare a raccontare la pienezza della Verità di Dio che il resto dei suoi colleghi hanno ripudiato a partire dalla fine del misero Concilio Vaticano II oltre mezzo secolo fa. Qui di seguito un riassunto della lettera dell’Arcivescovo su “Il Grande Reset: l’Ultima più Grande Bugia”.

La mancanza di “senso comune” nei singoli ha reso in gran parte possibile questo assalto contro Dio, contro la Chiesa e contro il genere umano rappresentato dal Great Reset e dall’ideologia che esso esprime. L’irrazionalità, l’abdicazione della ragione, l’annichilimento del giudizio critico e la negazione dell’evidenza sono il vero virus pandemico del nostro tempo. Dovremmo rinunciare alla confortante idea che i nostri leader agiscono per il nostro bene. La realtà non è solo diversa, ma diametralmente opposta a ciò che ci viene raccontato.

I lavoratori del Grande Reset ritengono di aver già talmente schiavizzato le masse che non devono temere alcuna rivolta. Queste masse ora credono che la loro salvezza dipenda dai vaccini e presto tenderanno le mani per ricevere un chip sotto la pelle. E se la farsa della “pandemia” svanisce, il prossimo inganno è pronto: il “cambiamento climatico” imporrà “transizione ecologica” e “sviluppo sostenibile”.

La menzogna, dunque, è il marchio degli artefici dei Great Reset degli ultimi secoli. Fu un Great Reset la Pseudoriforma protestante, che colpì l’Europa nella sua unità di Fede, creando una lacerazione di cui ancor oggi vediamo le nefaste conseguenze; lo fu la Rivoluzione Francese, lo fu il Risorgimento, lo fu la Rivoluzione Russa, lo furono i due conflitti mondiali, la Rivoluzione industriale, il Sessantotto e il crollo del Muro di Berlino. In questa lunga sequela di Great Reset organizzati dalla medesima élite di cospiratori, non è riuscita a sfuggire nemmeno la Chiesa Cattolica. Anch’essa, con il Vaticano II, si vide presentare la maggior comprensione della liturgia da parte del popolo come un pretesto per distruggere la Messa apostolica, cancellare la lingua sacra e profanizzare i riti. Quindi quest’ultimo Grande Reset può essere ricondotto a tutti gli altri assalti che nel corso della storia hanno cercato di vanificare l’opera della Redenzione e instaurare la tirannia dell’Anticristo. Ciò che sta accadendo corrisponde a un piano diabolico che nei secoli ha perseguito un unico obiettivo: il Nuovo Ordine Mondiale. L’ultimo passo è l’instaurazione di una sinarchia in cui comandano pochi tiranni senza volto, assetati di potere, dediti al culto della morte e del peccato.

La regalità di Cristo era la via da perseguire? Il Vaticano II lo ha spostato ai confini del mondo, lasciando che la Chiesa cadesse vittima dello stesso inganno democratico in cui erano cadute le società civili quasi due secoli prima, con la Rivoluzione Francese. Riconoscendo legittimità all’errore e alle false religioni, la Chiesa Cattolica si è spodestata con le proprie mani, riducendosi a dover mendicare approvazione e legittimazione dai potenti di questo mondo, agli ordini dei quali si è assoggettata.

Ciascuno di noi oggi ha la possibilità di scegliere se schierarsi con Cristo o contro Cristo. Impegnatevi tutti, con rinnovato zelo, perché sia restituita al nostro Re quella corona che i Suoi nemici Gli hanno strappato. Fate regnare Nostro Signore nelle vostre anime e in tutti gli ambiti della vita privata e pubblica. Poiché solo dove Cristo regna vi è vera pace e vera concordia: pax Christi in regno Christi.

Voglia Dio concedere ancora molti anni a questo eccezionale Pastore di anime, l’Arcivescovo Vigano.

Kyrie Eleison.

Cari lettori, pregate che la verità Cattolica sia detta

da molti più Arcivescovi dell’Ovile di Dio.